COME SCEGLIERE LA DISPOSIZIONE DEI SANITARI IN BAGNO
La costruzione o la ristrutturazione del bagno rappresenta un momento delicato durante la progettazione di una casa e la scelta di come disporre i sanitari può richiedere parecchio tempo. Per aiutarvi abbiamo deciso di darvi qualche consiglio su come procedere.

Bisognerà seguire criteri di funzionalità e di estetica ma soprattutto sarà necessario riflettere bene per individuare subito la disposizione perfetta del tuo da bagno!
Valutiamo ora le varie possibilità:

CARATTERISTICHE DEL BAGNO:

  • Se il bagno è piccolo si dovranno scegliere sanitari con dimensioni ridotte, profondi non più di 50 cm con linee moderne e tondeggianti. I più adatti saranno i modelli sospesi che renderanno l’ambiente più libero dando un tocco di classe non indifferente, e saranno molto più semplici da pulire; in particolare il lavabo sospeso consentirà di sfruttare lo spazio sottostante con mobiletti e pensili. Importantissimi saranno i rivestimenti: le piastrelle grandi inganneranno l’occhio e naturalmente i colori chiari aiuteranno a far sembrare l’ambiente più grande. Anche lo specchio sarà fondamentale: raddoppiatelo mettendolo su due pareti opposte e avrete l’illusione di ingrandire lo spazio.
  • Se il bagno è stretto e lungo, tipico negli appartamenti delle grandi città dove si sfrutta il più possibile la lunghezza delle pareti, con un po’ di fantasia il tuo bagno sarà perfetto sia per la funzionalità che per l’estetica. Se hai una finestra di fronte alla porta d’entrata, i sanitari andranno disposti tutti sullo stesso lato, sia per evitare di fare uno slalom tra di essi, sia perché i tubi si troveranno lungo la stessa parete, varieranno solo gli attacchi. Naturalmente, in base alla lunghezza del bagno, si potrà variare la distanza tra i sanitari. Potremo scegliere tra la vasca più corta, magari posizionata sotto la finestra, che si può usare anche come doccia, e la doccia classica, che occuperà meno spazio ma renderà i volumi meno armoniosi.
Vasca da bagno

  • Se nel vostro bagno c’è un muro intermedio, i sanitari che hanno bisogno di discrezione si potranno porre alle sue spalle. Questo dividerà il bagno in due zone, cosa sicuramente utile se si dovrà dividere il bagno con degli ospiti.
  • Se il bagno è grande sarà molto più facile decidere la disposizione dei sanitari, si potrà decidere di installare sia la vasca da bagno che la doccia e qualora gli spazi lo permettono una vasca da bagno centro stanza con idromassaggio e una doccia a due posti termo sauna, doppio lavandino e termo arredo, insomma si potrà realizzare un bagno da sogno.
Vasca da bagno

La funzionalità è fondamentale ma bisogna tener conto anche dell’aspetto estetico. Per esempio, sarà gradevole occupare il lato corto frontale con il lavabo, sormontato da uno specchio che vi accoglierà riflettendo la vostra immagine quando entrate.

A tal scopo un accurata scelta del lavabo e dello specchio a parete sarà fondamentale per dare profondità e luminosità al vostro bagno.