PROBLEMI CON LA CALDAIA ?
Le caldaie vanno sempre controllate per evitare che abbiano un guasto proprio nel momento meno opportuno: quando l’inverno è alle porte. Niente paura, verifica se con questi suggerimenti riuscirai da solo a riscaldare la tua casa.

Hai controllato la pressione dell’acqua?
Tutte le caldaie hanno un display a led o un indicatore a lancette per la pressione dell’acqua. Una di queste indica la pressione, l’altra indica la temperatura dell’impianto.

Temperatura Caldaia

La caldaia va in blocco sia se la pressione è troppo bassa, sia se è troppo alta. La pressione deve essere di solito tra 1 e 2 bar.
Se è superiore a 2 bar a impianto spento non sei al freddo ma ti consigliamo di riportare la pressione al valore corretto togliendo un po’ d’acqua dai termosifoni ruotando la rotellina di una delle valvole di sfiato dei termosifoni, metti sotto la valvola una bacinella, in modo che l’acqua non si riversi sul pavimento. Se la pressione non cala e torna a salire, dovrai chiamare l’idraulico.
Se è inferiore a 1 bar, dovrai ruotare il rubinetto di carico, che è posizionato sulla parte bassa della caldaia vicino a dove ci sono tutti gli altri tubi del gas e dell’impianto. Una volta individuato ruotalo in senso orario, attendi fino a che la pressione torni a 1 o poco più e richiudi il rubinetto. Se la pressione resta stabile la caldaia ripartirà, se cala ancora probabilmente hai una perdita oppure il vaso di espansione è bucato, in questo caso dovrai chiamare l’idraulico.

Controlla le impostazioni
Le temperature da impostare sono 2: quella dell’acqua calda sanitaria che deve essere tra i 45 e i 50 °C e quella dell’impianto di riscaldamento che deve essere tra i 60 e i 75 °C. Con un impianto a pavimento le impostazioni da effettuare sono diverse, infatti, bisogna fare in modo che la temperatura di riscaldamento sia tra i 36 e i 40 °C. Ovviamente bisogna controllare l’impostazione che riguarda il funzionamento generale della stessa caldaia. Infatti se siamo di inverno va posizionata su modalità invernale e se siamo d’estate su modalità estiva. Quella estiva presenta il simbolo del sole. Quella invernale presenta il simbolo del termosifone o del cristallo di neve.

Temperatura Caldaia

Controlla i fondamentali
Combustibile, acqua, corrente elettrica.
Senza questi tre elementi l’impianto non può funzionare.

Gas
Per controllare il gas:
1 - recarsi in cucina ,
2 - azionare il gas della cucina
se esce il gas di solito arriva anche alla caldaia, se non esce, controllare che il rubinetto generale del gas sia aperto. Qualora sia aperto e continua a non uscire gas potrebbe trattarsi di un’interruzione della fornitura. In questo caso l’unica cosa da fare è quella di contattare il gestore o di chiamare il tecnico.

Acqua
Per controllare l’acqua: provare ad aprire un rubinetto; Se l’acqua ha una pressione non corretta potrebbe essere la causa del blocco.

Corrente elettrica.
Per controllare la corrente elettrica: prova ad accendere una lampada o un elettrodomestico, se non funzionano controlla il contatore e prova a riattivarlo, qualora non ci sia ancora corrente allora contatta un elettricista o il fornitore della rete elettrica.